Vai al contenuto

11 OTTOBRE 2016

PERCHE’ CI CHIAMIAMO BIRRIFICIO 61CENTO

Questo è un post di servizio. E’ arrivato il momento di spiegare perché ci chiamiamo così.
Sapete perché? Perché se qualcuno ci chiedesse l’elenco delle cose che ci hanno sorpreso di più, in questa avventura che abbiamo intrapreso, quasi sicuramente una delle risposte sarebbe “La stragrande maggioranza delle persone ci chiama ‘Birrificio 61 per Cento’. Esatto, come la percentuale”. Non sappiamo darci una spiegazione esatta del perché.  Quello che sappiamo e che vogliamo confessarvi è che per noi “61100” è stato, è e sarà sempre una sola cosa: il CAP storico di Pesaro, la nostra città. Per questo va letto rigorosamente staccato.

LA MODIFICA DEL CAP NEL 2009
Come in tante altre città italiane, nel 2009 il codice di avviamento postale di Pesaro venne modificato: da un unico codice valido in tutta la città, il 61cento appunto, si passò a due codici, il 61121 e il 61122, con la ferrovia a tagliare in due la città, almeno dal punto di vista amministrativo.
Da un certo punto di vista è stato un evento “generazionale”. Per chi come noi ha superato i 30 anni da un po’, i due nuovi codici sono un po’ degli sconosciuti da trattare con  rispetto. Ovviamente, un ventenne la penserà diversamente. Ma così è la vita.

PISAURUM O ISAURUS?
61cento non è stato il primo nome a cui abbiamo pensato quando abbiamo aperto il birrificio. Volevamo certamente qualcosa che ci legasse al nostro territorio, alle nostre radici. Abbiamo pensato a “Pisaurum”, il nome latino della città. Pensavamo si potesse prestare, data anche la storia millenaria della birra. Poi abbiamo pensato a “Isaurus”, il nome latino del fiume Foglia, che attraversa la città. (Ipotesi che, considerando la reputazione delle acque del Foglia, ad oggi fa un po’ ridere). Però erano nomi distanti da noi, nei quali non riuscivamo a riconoscerci. Da lì la decisione (e vi assicuriamo che ci sono volute ore e ore di discussione, eh) di avvicinarci di più al presente, e di allontanarci dagli antichi Romani.

I MIGLIORI ANNI
Da quanto tempo siamo amici, noi quattro? Dall’infanzia e dall’adolescenza. Quando abbiamo cominciato ad appassionarci alla birra e alla sua produzione? Nel periodo appena successivo all’adolescenza. Dove siamo nati e cresciuti tutti e quattro? In questa città, Pesaro. Perciò abbiamo quattro amici, una città, una passione e un desiderio. [Per la cronaca, uno di noi è Pesaro Porto, uno Pesaro Centro-Mare e due sono di Cattabrighe, nel caso  a qualcuno venisse in mente di dubitare delle nostre radici].

61CENTO
Cosa poteva identificare la città “unita” nel periodo della nostra adolescenza? Il CAP!
Ecco perché ci chiamiamo Birrificio 61cento. Ci piace questo legame con le nostre radici, ci piace l’idea di una città unità (malgrado le fiere rivalità tra quartieri e la rigorosa e netta suddivisione in compagnie differenti), ci piace questo omaggio a questa nostra breve storia, che ci auguriamo possa riservarci ancora tanti capitoli.

Rimani aggiornato Iscriviti alla nostra Newsletter

Sei curioso di scoprire le anteprime dei nuovi stili di Birra 61Cento? iscriviti alla nostra Newsletter